Skip to Content

CHE COSA È WHP

Nell’ambito del Programma WHP Regione Marche i Dipartimenti di Prevenzione dell’ASUR MARCHE svolgono nei confronti delle Aziende un ruolo di orientamento metodologico e organizzativo mediante: 

 

  • sostegno metodologico all’azienda nel percorso sin dalla fase di pianificazione nella scelte di selezione e valorizzazione delle opportunità aziendali già in essere sulla base di criteri di efficacia, coerentemente agli obiettivi del Programma; 
  • offerta di informazioni sulle opportunità di accesso a Servizi Sanitari e Socio Sanitari (ad esempio Centri per il Trattamento del Tabagismo, Ambulatori Dietologici, Servizi per il Trattamento delle Dipendenze, Programmi di Screening, ecc.) disponibili sul territorio. 

 

Le prove di efficacia dimostrano che gli interventi di Workplace Health Promotion possono migliorare lo stato di salute del lavoratore, aumentarne la qualità della vita, creargli condizioni di maggiore gratificazione e diminuire infortuni e malattie.

 

Gli interventi possono inoltre avere ricadute positive sull’organizzazione aziendale, facendo diminuire i costi relativi all’ assenteismo. 

 

Possono inoltre migliorare l’immagine aziendale, far registrare un minore turnover ed una maggiore produttività.

Per aderire alla rete WHP le aziende devono:

  • Essere in regola con gli oneri contributivi e assicurativi 
  • Aver redatto il Documento di Valutazione dei Rischi come previsto dal D.Lgs 81/08 e  rispettare le disposizioni in materia di salute e sicurezza nei  luoghi di lavoro 
  • Essere in regola con le norme ambientali (D.Lgs 152/06 e s.m.i.). 
  • Non avere riportato nei 5 anni precedenti condanne definitive relative all’applicazione del DLgs 231-/2001 (art 25 - septies - omicidio colposo o lesioni gravi o gravissime commesse con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro o art 25- undecies - reati ambientali).

Le Aziende che partecipano al programma dovranno realizzare:

  • il primo anno almeno una buona pratica per due aree tematiche
  • il secondo anno un’ulteriore buona pratica attingendo ad una terza area
  • il terzo un’ulteriore buona pratica attingendo ad una quarta area tematica
  • successivamente: una buona pratica per ogni area tematica

 

Al fine di ogni anno l’azienda rendiconterà la realizzazione delle buone pratiche effettuate.

Il riconoscimento di “Azienda che Promuove Salute ” avviene al termine di ogni annualità e consiste in una certificazione che viene rilasciata dall’Area Vasta territorialmente competente.

Possono accedere al riconoscimento le aziende che hanno attivato il numero minimo di buone pratiche previste tra quelle indicate come “prioritarie”.

Il riconoscimento ha cadenza annuale in quanto ha l’obiettivo di sostenere il processo di miglioramento continuo.

Le aziende saranno sostenute in tale processo da operatori dei Dipartimenti di Prevenzione  con esclusione delle funzioni di vigilanza che potranno effettuare verifiche a campione unicamente sulla veridicità dei dati auto certificati. La verifica non potrà dare origine in alcun caso a sanzioni, essendo la partecipazione al programma su base volontaria.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accept acconsenti all’uso dei cookie.
Mission