Skip to Content
Liste di attesa

Il governo dei percorsi di accesso alle prestazioni ambulatoriali è una delle aree di azione dell'ASUR; l'ASUR  nell'ambito delle indicazioni regionali (Regione Marche - Liste di attesa) ha definito il Piano attuativo aziendale (in fase di deliberazione) che è stato oggetto di confronto nell'ambito del Comitato aziendale di partecipazione dei cittadini e dei Comitati delle 5 Aree vaste. 

Il Piano attuativo, che si sviluppa in stretta collaborazione con le Aziende ospedaliere e l'INRCA,  indvidua alcune aree principali di intervento:

Riequilibrio dell'offerta sulla base della lettura della domanda: grazie ad un cruscotto sviluppato dal Servizio informativo aziendale è possibile avere una lettura in tempo reale delle prenotazioni per ciascun Distretto sanitario di residenza e questo consentirà la definizione di un valore di fabbisogno standard per ciascuna prestazione  sulla base del quale adeguare, progressivamente l'offerta. Questo processo consentirà di offrire la prestazione vicino alla residenza del cittadino, garantendo quindi la piena accessibilità e superando gli attuali squilibri esistenti tra i territori.

Percorsi di tutela: dal 30/6/2019 sono attivi nella Regione Marche i percorsi di tutela per la gestione degli utenti che ad una prima ricerca non trovano posto nelle agende ordinarie presenti a CUP per una delle prestazioni inserite nel Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa  - l'elenco delle prestazioni è in fondo nella pagina - con classe di priorità B (purché la ricetta sia stata emessa nei 5 giorni precedenti) o D/P (nei 15 giorni precedenti). Gli operatori del CUP hanno la possibilità di inserire la richiesta di appuntamento in un elenco di pre appuntamenti per una ulteriore ricerca per trovare il posto. Per le prestazioni con priorità B l’utente verrà richiamato per una data di appuntamento entro 5 giorni mentre per le altre classi di priorità entro 15 giorni. Una volta inseriti nella lista di garanzia l'utetne deve solo attendere di essere richiamato; attenzione: verranno fatti 3 tentativi in due giorni consecutivi, in caso di mancata risposta si decade dalla lista. La gestione della procedura verrà svolta dal Centro servizi del CUP regionale in collaborazione con le strutture sanitarie regionali, sia pubbliche che private convenzionate regionali: quindi accettando l’inserimento nelle liste di pre appuntamento si autorizza il trattamento dei dati necessario per gestire la richiesta di appuntamento da parte di tutte le strutture sanitarie coinvolte.

Sanzione in caso di mancata disdetta

Gli utenti che effettuano prenotazioni dal 30/8/2019 in caso di mancata disdetta nei due giorni precedenti la data di appuntamento saranno soggetti ad una sanzione pari all'intera tariffa della prestazione presente nel nomenclatore regionale della specialistica ambulatoriale, a meno che l'assenza non venga adeguatamente giustificata. La sanzione per mancata disdetta riguarda tutti gli utenti, compresi gli esenti ticket per reddito, per età o patologia-invalidità.

Promozione dell'appropriatezza: l'ASUR partecipa all'attività coordinata dalla Regione Marche per la definizione dei criteri per l'appropriatezza della prescrizione delle prestazioni nell'ambito dell'Osservatorio Regionale per l'Appropriatezza; in questa sede medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e medici specialisti sia dipendenti che convenzionati si confrontano per concordare le modalità di accesso alle prestazioni, sulla base delle indicazioni del Piano nazionale di governo delle liste di attesa.

Diffusione di modi alternativi di prenotazione: purtroppo si registrano a volte dei sovraccarichi nel sistema di prenotazione telefonica e per questo è importate che si diffonda l'uso di modi alternativi di prenotazione: tramite l'apposito sito internet: mycupmarche.it ,  la APP MYCUPMARCHE (versione android - versione apple) o in alcune farmacie e laboratori analisi aderenti.

Informatizzazione degli ambulatori: l'adozione della cartella informatizzata ambulatoriale è un elemento strategico per la gestione delle liste di attesa poichè mette a disposizione del medico uno strumento in grado di gestire in modo rapido l'emissione di impegnative dematerilizzate (ricetta bianca) e facilitare il processo di prenotazione a livello di ambulatorio, in modo da facilitare la prenotazione delle prestazioni indotte dallo specialista (percorsi di presa in carico).

Un aspetto da rivedere è relativo poi alla univocità delle informazioni sui percorsi di accesso alle prestazioni: per questo si svilupperà nell'ambito di questa sezione del sito aziendale la definizione, a partire dalle prestazioni monitorate, di una guida per l'accesso alle prestazioni.

Monitoraggio del Piano attuativo

L'insieme di queste azioni è oggetto di uno specifico Gruppo operativo regionale, al quale partecipano le Aziende ospedaliere e l'INRCA ed è coordinato dalla Regione; l'attività del gruppo è supervisionata dal Tavolo di monitoraggio regionale (Decreto n. 5 del 12/7/2019)  che comprende una rappresentanza dei Comitati di partecipazione dei cittadini alla tutela della Salute (CDP) e delle Organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL. In ambito aziendale il progetto è sottoposto a verifiche periodiche da parte dei Comitati di partecipazione dei cittadini, sia aziendale che delle singole Aree vaste.

Grazie al cruscotto sviluppato dal Servizio informativo aziendal ASUR l'analisi non si basa sulla classica lettura dei report normalmente utilizzati a livello nazionale (ex ante: basato sulle prenotazioni e ex post basato sulle prestazioni effettivamente erogate), poichè questo tipo di analisi non rilavano la dimensione dell'accessibilità (il rapporto tra distretto di residenza e sede di erogazione) o le situazione davvero critiche per assenza di posti (che non generano prenotazioni nè prestazioni erogate), ma sulla lettura delle richieste da parte dei cittadini nel sistema CUP e sull'analisi dei consumi medi regionali, che evidenziano le situazioni più critiche nelle quale il cittadino non consulta neppure le strutture pubbliche.

Per ogni richiesta su questa area di interventolistediattesa.asur@sanita.marche.it 

PRENOTAZIONI E DISDETTE

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l’informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accept acconsenti all’uso dei cookie.
Mission